Il fluoro nell'acqua in bottiglia è pericoloso?

Ci sono state notizie sul pericoloso contenuto di fluoro nell'acqua in bottiglia. Non so chi abbia iniziato per primo questa notizia, molte persone hanno condiviso informazioni sugli effetti negativi dell'acqua fluorata sulla salute.

Qual è la relazione tra fluoro e acqua?

Il fluoro (fluoruro/fluoruro) è un tipo di minerale che si trova facilmente in natura. Questi minerali possono legarsi con altri elementi chimici per formare fluoruro di sodio, acido fluoridrico, gas fluoro e molto altro.

Il fluoro può essere un gas, un liquido o un solido. Questi minerali sono generalmente incolori o di colore bianco e si dissolvono quando incontrano l'acqua. Puoi trovare il fluoro nell'acqua potabile naturalmente o perché è stato aggiunto intenzionalmente dal produttore.

Il contenuto di fluoro nell'acqua potabile quotidiana di solito varia. Questo dipende dalle rocce e dai minerali che attraversa. Le acque sotterranee che passano attraverso le montagne sono solitamente mineralizzate naturalmente e ricche di fluoro.

Dopo aver bevuto o mangiato, quasi tutto il fluoro sarà assorbito dagli organi digestivi, entrerà nel flusso sanguigno e sarà immagazzinato nelle ossa o nei denti. Insieme ad altri minerali, il fluoro aiuta a rafforzare la struttura delle ossa e dei denti per mantenerli forti.

Il fluoro nell'acqua è dannoso per la salute?

Il fluoro è un minerale essenziale per il corpo. Infatti, l'aggiunta di questa sostanza all'acqua in bottiglia o al dentifricio ha lo scopo di prevenire il tartaro e la carie. Un adeguato fluoro è anche benefico per le ossa.

Il Dipartimento della Salute degli Stati Uniti raccomanda inoltre di aggiungere fluoro all'acqua in bottiglia per uno scopo simile. Di conseguenza, i casi di carie dentale hanno continuato a diminuire negli ultimi 70 anni dopo l'attuazione di questo programma.

Riferendosi al Ministero della Salute indonesiano, il fabbisogno di fluoro per gli uomini adulti è di 4 milligrammi al giorno, mentre le donne hanno bisogno di 3 milligrammi al giorno. A questa dose, il fluoro funziona come un importante minerale benefico per la salute.

Il nuovo fluoro provoca effetti negativi quando la dose è troppo grande. Il dosaggio di 0,7 milligrammi/litro è sufficiente per fornire un buon effetto su ossa e denti. In dosi eccessive, questo minerale può causare danni a ossa e denti.

Effetti di un consumo eccessivo di fluoro

Un consumo eccessivo di fluoro può danneggiare ossa, denti e altri organi. L'eccesso di fluoro a livelli pericolosi non è davvero una condizione comune. Tuttavia, fai attenzione ai possibili impatti di seguito.

1. Fluorosi dentale

La fluorosi dentale è un'anomalia strutturale dello smalto dei denti dovuta all'eccessiva assunzione di fluoro durante i primi otto anni di vita. Questa condizione si verifica quando il fluoro nell'acqua raggiunge 1,5 – 2 mg/L, a seconda di quanto una persona beve l'acqua.

2. Inibisce lo sviluppo del cervello del bambino

Uno studio in Cina ha affermato che c'è stata una diminuzione del QI nei bambini che hanno bevuto 2,5-4 mg/L di acqua fluorata. Il loro QI era in media di 0,45 punti inferiore a quello dei bambini che bevevano l'acqua con meno fluoro.

3. Influisce sul sistema ormonale

Un consumo eccessivo di fluoro può anche causare una diminuzione dell'ormone tiroideo, un aumento dell'ormone paratiroideo e della calcitonina e interferire con il lavoro dell'insulina nel controllo della glicemia. Questo squilibrio può avere un impatto su altri sistemi.

4. Disturbi riproduttivi

Gli studi sugli animali hanno concluso che il fluoro in livelli molto elevati può causare disturbi della crescita del sistema riproduttivo. Tuttavia, l'effetto sugli esseri umani richiede ancora ulteriori ricerche.

5. Disturbi di altri organi

Gli studi sugli animali hanno concluso che l'assunzione di fluoro superiore a 4 mg/L può irritare gli organi digestivi, oltre a danneggiare il fegato e i reni. Mentre negli esseri umani, alti livelli di fluoro non sono raccomandati per le persone con malattie renali.

L'acqua potabile con fluoro è sicura da bere?

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha stabilito uno standard per il contenuto di fluoro nell'acqua in bottiglia, che non deve superare 1,5 milligrammi/litro (mg/L). Il contenuto che supera questo standard può causare fluorosi dentale o persino fluorosi ossea.

Anche l'Indonesia applica lo stesso standard. Con il Regolamento del Ministro della Salute della Repubblica di Indonesia n. 492/Menkes/Per/IV/2010 relativo ai requisiti di qualità dell'acqua potabile, è stabilito che il contenuto di fluoro nell'acqua potabile non deve superare 1,5 mg/L.

Un limite più rigoroso è infatti fissato dalla SNI 01-3553-2006 per quanto riguarda l'acqua potabile in bottiglia. Nel regolamento si afferma che il contenuto di fluoro nell'acqua minerale non deve superare 0,5 mg/L.

Finché non supera questo limite, l'acqua potabile fluorata è ancora sicura per il consumo. L'acqua in bottiglia che soddisfa questo standard di solito ha un'etichetta e un numero SNI. Quindi, assicurati di scegliere acqua in bottiglia standardizzata.