Complicazioni dell'osteoporosi a cui prestare attenzione -

Se non trattata, l'osteoporosi può causare una serie di altri problemi di salute. Le complicanze dell'osteoporosi sono molto diverse e non variano da persona a persona. Ancora una volta, tutto dipende dalle condizioni di ogni persona. Ecco le complicazioni più vulnerabili e come prevenirle.

Le complicanze più comuni dell'osteoporosi

L'osteoporosi è una condizione in cui le ossa perdono la loro densità minerale, rendendole più fragili e soggette a fratture. Questa malattia da perdita ossea può manifestarsi con una serie di condizioni da lievi a gravi.

Quando lo stadio è grave e non si ottiene il giusto trattamento per l'osteoporosi e il prima possibile, ci sono varie complicazioni che si nascondono come:

1. Ossa rotte

Una delle complicanze più comuni dell'osteoporosi è la frattura. Le aree dell'osso che perdono densità minerale nel tempo si fratturano gradualmente. La colonna vertebrale, le ossa dell'anca e i polsi sono le aree ossee che si rompono più comunemente quando si soffre di osteoporosi.

Colonna vertebrale rotta

Una frattura spinale è una condizione in cui le piccole ossa nella zona posteriore sono rotte una o più. Se hai già l'osteoporosi, le fratture sono una complicazione molto vulnerabile. In effetti, anche solo piegarsi o tossire forte può rompersi istantaneamente la colonna vertebrale.

Quando la colonna vertebrale è rotta, di solito è accompagnata da dolore nell'area lungo la colonna vertebrale dalla parte bassa della schiena al centro. In effetti, la condizione spesso peggiora quando ci si siede o si sta in piedi per lunghi periodi di tempo.

Le fratture spinali di solito causano una diminuzione dell'altezza. Se ci sono abbastanza ossa rotte, non è impossibile che la tua postura si pieghi.

Inoltre, una delle complicazioni che si verificano a causa di sintomi di osteoporosi non realizzati può anche causare dolore che non scompare alla schiena e al collo.

Frattura dell'anca

Le fratture dell'anca sono solitamente accompagnate da dolore di vario grado. Una persona può provare solo un po' di dolore ma essere comunque in grado di camminare. Tuttavia, potrebbe esserci anche chi non riesce più a sostenere il peso del proprio corpo.

Tuttavia, in generale, questa complicazione dell'osteoporosi è una condizione con sintomi come:

  • Dolore all'anca.
  • Gonfiore o lividi.
  • Difficoltà a camminare o stare in piedi normalmente.
  • La gamba su uno dei lati interessati appare più corta o storta.

A volte le ossa dell'anca diventano così deboli a causa dell'osteoporosi che anche un'attività leggera può peggiorare la condizione. La maggior parte delle persone con queste fratture può ancora stare in piedi e camminare ma avverte un forte dolore all'inguine, al ginocchio o alla parte inferiore della coscia.

Polso rotto

La frattura del polso è una delle complicanze più comuni dell'osteoporosi. Questa condizione di solito si innesca quando le persone con osteoporosi usano i palmi delle mani come supporto quando cadono. Di conseguenza, l'area del polso è troppo pesante per le persone con osteoporosi.

Quando un polso è rotto, ci sono diversi sintomi che appariranno, come:

  • Dolore, gonfiore e lividi al polso o alla base del pollice.
  • Il tuo polso è piegato ad un angolo innaturale.
  • C'è una sensazione dolorosa quando si cerca di afferrare qualcosa sull'area della mano ferita.

2. Osteoartrite

Secondo la National Osteoporosis Foundation, l'osteoporosi che peggiora e non viene trattata immediatamente può portare a complicazioni sotto forma di altri disturbi muscoloscheletrici, in particolare l'artrosi. Ciò è particolarmente vero quando l'osso che è diventato fragile aumenta la pressione sulle articolazioni circostanti.

L'osteoartrite è la calcificazione delle articolazioni che di solito si verifica intorno ai fianchi, alle ginocchia, al collo, alla parte inferiore del corpo. Generalmente, questa malattia si verifica nelle articolazioni che sono ferite a causa di un uso eccessivo. Tuttavia, la pressione che si verifica nelle articolazioni a causa della perdita ossea può anche innescare il verificarsi di calcificazioni delle articolazioni.

3. Depressione

La depressione è un disturbo psichiatrico che può apparire come una complicazione dell'osteoporosi avanzata. Il motivo è che le persone la cui perdita ossea è fuori controllo spesso hanno difficoltà a muoversi.

Di conseguenza, trascorrono molto tempo solo a letto o sulle sedie. Questo rende difficile per le persone con osteoporosi fare tutto da sole, quindi avranno sempre bisogno dell'aiuto degli altri, anche solo per alzarsi dal letto.

Inoltre, le persone con osteoporosi possono anche avere difficoltà a svolgere vari hobby e attività quotidiane come il giardinaggio, la cucina e le passeggiate. Anche se puoi, le persone con osteoporosi di solito hanno bisogno dell'assistenza di una sedia a rotelle. Il motivo è che queste varie attività non sono rilassanti ma in realtà dolorose.

È importante prestare attenzione alla gestione positiva di sentimenti e pensieri per prevenire la depressione. Unirsi a un gruppo di supporto oa un'associazione di persone con osteoporosi può essere una soluzione.

In questo modo, le persone con osteoporosi non si sentono più sole. Inoltre, fare varie cose divertenti può anche aiutare a distogliere la mente dalle condizioni del paziente con osteoporosi.

4. Problemi cardiaci

Sulla base di ricerche recenti, risulta che l'osteoporosi può portare a problemi cardiaci, vale a dire la malattia coronarica.

Il motivo è che le persone con osteoporosi sperimentano un rapido tasso di rottura delle ossa. Di conseguenza, i livelli di calcio nel sangue aumentano. Ciò può aumentare il rischio di sviluppare l'aterosclerosi che è la causa della malattia coronarica.

Pertanto, finché sei ancora in buona salute o soffri di una lieve osteoporosi, abbandona immediatamente uno stile di vita malsano. Espandere l'esercizio fa bene alle ossa e al consumo di cibi che rafforzano le ossa. Inoltre, mantieni le tue ossa sane fin dalla tenera età evitando varie cause di osteoporosi.

Prendere varie precauzioni contro la perdita ossea per mantenere le ossa forti e sane. Fai un test della densità ossea per capire quanto sono sane le tue ossa. In questo modo, puoi fare più saldamente il passo successivo per un corpo più sano.