Dieta priva di lectina, indicata per lo stomaco sensibile

Dopo la tendenza delle diete prive di glutine, è emerso un nuovo stile alimentare chiamato dieta priva di lectina. Questo metodo di dieta richiede di evitare di mangiare cibi che contengono lectine. Ma cosa sono le lectine e perché non dovrebbero essere mangiate in grandi quantità? Quali sono i benefici delle lectine dietetiche e come applicarle nella vita di tutti i giorni? Trova tutte le risposte alle tue domande in questo articolo.

Che cos'è una dieta priva di lectina?

Le lectine sono un tipo di proteina che si lega ai carboidrati e si trovano in vari alimenti. Le lectine non possono essere digerite dall'organismo, quindi la forma di queste sostanze non cambierà anche se sono entrate nel tratto digestivo.

Se consumate in piccole quantità, le lectine svolgono un ruolo importante nel potenziamento del sistema immunitario. Anche un certo numero di studi afferma che questa sostanza può aiutare a uccidere le cellule tumorali.

Tuttavia, sfortunatamente, se si consuma troppo, le lectine possono effettivamente avere un impatto negativo sul corpo. Uno degli effetti collaterali del consumo di cibi ricchi di lectina è la diarrea e il vomito. Gli esperti dicono anche che le lectine possono inibire l'assorbimento di molti altri nutrienti nel corpo.

Tuttavia, in alcuni casi, ci sono persone che hanno appena mangiato lectine in piccole quantità e già soffrono di disturbi digestivi. Pertanto, è emersa una dieta priva di lectina per le persone con una digestione sensibile.

Come implementare una dieta priva di lectine?

Questa dieta richiede di evitare cibi ricchi di lectine come:

  • Verdure: pomodoro, melanzane e peperoncino
  • Tutti i tipi di fagioli, dai fagioli rossi, ai semi di soia, alle arachidi
  • Latte e latticini
  • Pane, torte e biscotti

Nel frattempo, puoi mangiare altri cibi a basso contenuto di lectine, come:

  • Verdure: cipolle, broccoli, cavolfiori, funghi, carote
  • Frutta: mele, fragole, arance, limoni

Puoi anche mangiare fonti di proteine ‚Äč‚Äčanimali, come manzo, pollo, pesce e uova.

Quali sono i vantaggi dell'adozione di una dieta priva di lectina?

Questa dieta priva di lectina è particolarmente indicata per le persone che hanno una digestione sensibile. Attuando questa dieta, i benefici che si possono ottenere sono:

  • Riduce i sintomi di dolore addominale e gonfiore
  • Riduce il rischio di lesioni agli organi digestivi, come l'intestino
  • Riduce il rischio di intossicazione alimentare da troppe lectine

Alcune persone affermano anche che può aiutare con la perdita di peso, ma è ancora fonte di confusione.

Ma è sicuro candidarsi a lungo termine?

Non sono stati condotti molti studi medici per testare l'efficacia e la sicurezza delle lectine alimentari negli esseri umani. La maggior parte delle ricerche su questa dieta è stata condotta sugli animali. Quindi, sono ancora necessarie ulteriori ricerche da applicare agli esseri umani per sapere quali sono i benefici e gli impatti che potrebbero verificarsi se lo fai.

Anche questa dieta è ancora considerata controversa perché è piuttosto difficile da realizzare. Il motivo è che limitare un numero di nutrienti da molte fonti alimentari può interrompere l'equilibrio delle tue esigenze nutrizionali. Infatti, più varia la tua dieta, migliore e più ricca di nutrienti hai. Pertanto, se vuoi adottare una dieta come questa, dovresti prima consultare un nutrizionista o personale medico correlato.