La cura della pelle naturale non è necessariamente sicura, questo è il motivo secondo gli esperti

Molte persone passano all'uso cura della pelle naturale perché si ritiene sia più sano e non abbia effetti collaterali come i prodotti di bellezza con formulazioni chimiche. Opera cura della pelle Si ritiene inoltre che Natural sia più amichevole per la pelle e con un rischio minimo di sensibilità cutanea. Tuttavia, è vero?

Gli ingredienti naturali nella cura della pelle non sono completamente sicuri

Uso diffuso cura della pelle Le risorse naturali sono ora influenzate anche dai cambiamenti negli stili di vita delle persone più attenti alla sostenibilità ambientale.

Un sondaggio condotto dal Green Beauty Barometer ha rilevato che il 74% delle donne di età compresa tra 18 e 34 anni considera molto importante l'acquisto di prodotti di bellezza naturali. L'opinione più diffusa che circola è che i prodotti naturali contengano ingredienti più sicuri dei prodotti chimici.

Sfortunatamente, non sempre il contenuto di ingredienti naturali diventa un'alternativa più sicura e salutare. Secondo Carla Burns, una dermatologa dell'Environmental Working Group (EWG), ingredienti come il fango che si trovano spesso nei prodotti di bellezza possono essere contaminati dalle tossine dei materiali metallici.

Simile al fango, gli estratti vegetali negli oli essenziali possono anche agire come allergeni, ovvero fattori scatenanti di alcune allergie.

Inoltre, Joel DeKoven del North American Contact Dermatitis Group avverte che l'uso di etichette naturali è spesso fuorviante.

Molti prodotti naturali per la cura della pelle utilizzano arsenico, viti come Edera velenosae funghi velenosi.

Sebbene derivati ​​dalla natura, tutti e tre hanno tossine dannose per la pelle e persino pericolose per la vita.

La cura della pelle naturale non è necessariamente naturale al 100%

Utilizzo cura della pelle Il naturale è davvero una tendenza. Tuttavia, l'uso di materiali derivati ​​dalla natura per il trattamento del corpo umano non è in realtà qualcosa di nuovo.

Molto prima della scoperta dei prodotti chimici di bellezza, anche le piante per la cura della pelle sono state ampiamente utilizzate come cosmetici o saponi.

Il problema è che non è certo se i prodotti cura della pelle etichettato come naturale è davvero composto da ingredienti naturali al 100%.

In questo caso hanno un ruolo significativo le regolamentazioni attuate dalle agenzie di vigilanza sui farmaci e sui cosmetici. Solo negli Stati Uniti, la FDA non rilascia certificazioni ufficiali per convalidare l'autenticità cura della pelle Esperienza.

Finora, è il dipartimento dell'agricoltura degli Stati Uniti ad avere il diritto di rilasciare certificati biologici sui prodotti per la cura che utilizzano ingredienti coltivati ​​in azienda e non sono geneticamente modificati. Anche la cura della pelle biologica è ancora limitata ai prodotti che non vengono elaborati utilizzando pesticidi.

Nel frattempo, la regolamentazione dei prodotti cosmetici e per la cura della pelle regolata da BPOM Indonesia è ancora focalizzata sui permessi di distribuzione della produzione e non ha portato specificamente alla certificazione dei componenti naturali.

Nonostante gli alti livelli di ingredienti naturali, la ricercatrice capo del Personal Care Products Council, Alexandra Kowcz, dubita che qualsiasi cura della pelle naturalmente non passa attraverso un processo di lavorazione naturale.

Secondo lui, gli ingredienti naturali originali vengono facilmente distrutti, quindi generalmente è necessaria una miscela di materiali sintetici, come i conservanti, per mantenerli stabili.

Naturale non è necessariamente il migliore

La mancanza di prove di test medici non è stata in grado di confermarlo cura della pelle può effettivamente migliorare la qualità della pelle. Quindi, è possibile che prodotti per la cura della pelle sintetici o artificiali con sostanze chimiche possano dare risultati più ottimali.

Il termine sintetico è spesso connotato negativamente, ma ciò non significa che non sia sicuro.

Molte sostanze chimiche sono utilizzate in cura della pelle non ha il potenziale per causare problemi di salute. Tuttavia, dovrebbero essere evitati i prodotti che utilizzano conservanti sintetici come parabeni e metilisotiazolinone, perché possono causare disturbi endocrini e dermatiti.

Alla fine indipendentemente da quale sia meglio tra cura della pelle naturale o sintetico, la cosa più importante è assicurarsi che ogni ingrediente sia sicuro per la tua pelle. Per comprendere i componenti naturali e chimici presenti nei prodotti per la cura e i loro processi di produzione, puoi controllare direttamente sul sito BPOM Product Check o su EWG VERIFIED™.

Per essere più sicuro, potresti essere in grado di consultare il tuo dermatologo per una risposta più definitiva.