L'obesità nei bambini può essere causata dal contenuto di zucchero nel latte materno

Se la madre non presta attenzione alla sua assunzione di cibo durante l'allattamento al seno, influenzerà la salute del suo piccolo, ad esempio il problema dell'obesità. Perché l'allattamento al seno è un processo di trasferimento di sostanze alimentari consumate dalle madri per essere somministrate ai propri figli attraverso il latte materno. Ecco perché è molto importante che le madri prestino attenzione all'assunzione di cibi nutrienti e sani durante l'allattamento.

Uno degli alimenti che tendono al consumo eccessivo è lo zucchero. Di solito, in condizioni normali, le madri che allattano hanno più facilmente fame e tendono ad apprezzare i cibi dolci, questo è ciò che a volte fa dimenticare alle madri di controllare la propria glicemia.

Lo zucchero può essere trasferito attraverso il latte materno e aumenta il rischio di obesità nei bambini

Uno studio condotto dai ricercatori della Keck School of Medicine della University of Southern California ha dimostrato che il contenuto di zucchero del fruttosio negli alimenti può essere trasferito dalla madre al bambino attraverso il latte materno. Da questo studio, è noto che il contenuto di zucchero del fruttosio trasferito dalla madre attraverso il latte materno può aumentare il rischio che il bambino sia in sovrappeso o obeso.

Lo zucchero fruttosio non è un componente naturale del latte materno, questo tipo di zucchero si trova nella frutta, negli alimenti lavorati e nelle bibite gassate. Questo contenuto di fruttosio è indicato come "zucchero di scarto" che deriva dalla dieta della madre.

Goran, direttore fondatore del Childhood Obesity Research Center presso la Keck School of Medicine, ha dichiarato: "Se ai neonati e ai bambini piccoli viene permesso di consumare grandi quantità di zucchero fruttosio durante la loro crescita e sviluppo, corrono un rischio maggiore di sviluppare problemi con sviluppo cognitivo e creando rischi per tutta la vita soffrono di obesità, diabete, malattie del fegato e malattie cardiache.

Altri studi hanno dimostrato che il contenuto di zucchero del fruttosio e dei dolcificanti artificiali nel latte materno è molto dannoso e dannoso durante il periodo critico di crescita e sviluppo nel primo anno dopo la nascita del bambino. Ecco perché il contenuto di fruttosio nel latte materno è molto rischioso per la salute dei bambini.

Contenuto di zucchero di fruttosio nel latte materno

Il primo anno dopo la nascita di un bambino è un periodo critico per la costruzione del tessuto cerebrale e il rafforzamento delle fondamenta del sistema metabolico. Se il bambino ingerisce latte materno ad alto contenuto di fruttosio, il suo sistema metabolico allenerà le cellule di accumulo pre-grasso a diventare cellule adipose, aumentando così il rischio che un giorno il bambino sia sovrappeso o obeso.

Dai dati della ricerca, i ricercatori affermano che il bambino medio di 1 mese consumerà 10 milligrammi (circa un chicco di riso) di fruttosio dal latte materno al giorno. Un microgrammo di fruttosio per millilitro di latte materno, mille volte inferiore alla quantità di lattosio presente nel latte materno, è associato a un aumento del 5-10 percento del peso corporeo e del grasso corporeo nei neonati entro i sei mesi di età.

Suggerimenti per mantenere l'assunzione di cibo durante l'allattamento

Sulla base delle ricerche sopra descritte, ecco perché è molto importante che le mamme prestino attenzione all'assunzione di cibo che può essere fatta attuando una dieta nutrizionale equilibrata in modo da poter produrre un latte materno sano, non solo per il vostro piccolo ma anche per la salute del tuo corpo.

Per mantenere e controllare l'assunzione di cibo durante l'allattamento, puoi apportare modifiche allo stile di vita adottando uno stile di vita sano. Inizia a controllare le porzioni di cibo, riposati a sufficienza, controlla lo stress e così via.

Puoi anche evitare cibi in base alla loro importanza, come evitare tutti i prodotti alimentari trasformati ad alto contenuto di dolcificanti artificiali come soda, succhi di frutta con aggiunta di zucchero, caramelle, torte, frutta sciroppata, frutta secca e così via. È meglio se mangi il cibo nella sua forma originale. Ecco perché, durante l'allattamento, è altamente raccomandato consumare frutta e verdura fresca. Non dimenticare, devi anche bilanciare l'assunzione di zucchero da proteine ​​o grassi.

Vertigini dopo essere diventato genitore?

Unisciti alla comunità dei genitori e trova le storie di altri genitori. Non sei solo!

‌ ‌