Sbirciare Lethologica, dimenticare le parole quando si parla |

"Come dovremmo chiamarlo...? È quello con la lettera B sopra. Lo so, ma molto difficile trovato le sue parole. "Devi aver sperimentato questo fenomeno. Nel bel mezzo di una conversazione, per qualche ragione, sembra difficile dire una parola che ti fa balbettare. Questo fenomeno è noto come letologico. Vuoi saperne di più su questo fenomeno? Dai un'occhiata alla seguente spiegazione, dai!

Cos'è letologica?

Lethologica deriva dal greco classico, cioè lete (dimenticanza o dimenticanza) e logo (parola o parola). Combinati, questi termini possono portare al significato di "dimenticare una parola".

Gli psicologi interpretano questa condizione come un'incapacità temporanea del cervello di recuperare informazioni dalla memoria o dalla memoria.

Lethologica è un altro nome per punta della lingua o un fenomeno sulla punta della lingua. Questo nome è usato perché le parole dimenticate avevano attraversato la mente, ma sembravano essere bloccate sulla punta della lingua.

Una persona che lo sperimenta sa già qualcosa che vuole dire, ma improvvisamente dimentica e trova difficile dire le parole.

Quando ciò accade, alcune persone sono impegnate a ricordare e a trovare la parola dimenticata. Tuttavia, c'è anche chi sceglie parole alternative per descrivere ciò che vuole dire.

Questa condizione è pericolosa?

Lethologica è una condizione temporanea. Questo non è un segno di un grave disturbo neurologico o cerebrale.

Questa condizione può capitare a chiunque ea qualsiasi età e in varie lingue e culture.

Un sondaggio sulla lingua ha rivelato che quasi il 90% dei parlanti delle lingue intervistate aveva sperimentato la condizione.

Sebbene possa verificarsi a qualsiasi età, gli anziani o gli anziani possono sperimentarlo più spesso di quelli più giovani.

In genere, i giovani adulti possono sperimentare questa condizione almeno una volta alla settimana, mentre gli adulti più anziani possono sperimentare questa condizione circa una volta al giorno.

Sebbene innocuo, dimenticare le parole che vuoi dire è spesso stressante e frustrante. Perché, cerca di ricordare le parole dimenticate.

Infatti, nelle persone anziane, lethologica spesso induce sentimenti di inadeguatezza in se stessi o addirittura di ritiro dalle interazioni sociali.

Perché lethologica accade?

Il cervello, in quanto sistema nervoso centrale, ha un modo complesso di funzionare.

Ci sono molte parti del cervello che svolgono un ruolo nel controllo delle funzioni corporee e ogni parte ha un ruolo diverso. Una delle funzioni del cervello è quella di produrre il linguaggio.

Per svolgere questa funzione, il cervello lavora riconoscendo ciò che vedi, interpretandolo, ricordandone il significato e il suono e come dirlo.

Per quanto riguarda la produzione linguistica, ci sono molte parti che giocano un ruolo.

Parti del cervello coinvolte come l'ippocampo, la neocorteccia, l'amigdala, i reparti dei gangli e il cervelletto svolgono un ruolo nella formazione e nella memorizzazione dei ricordi.

Inoltre, il lobo temporale (parte della corteccia cerebrale) svolge un ruolo nel processo di interpretazione di una parola (semantica).

Poi, c'è anche l'area di Broca che gioca un ruolo nella capacità di parlare. Allora, cosa ha a che fare con lethologica?

Gli esperti ritengono che lethologica si verifichi a causa di disturbi nel processo di produzione del linguaggio, in particolare quelli relativi alla fonologia o alla formazione del suono e della parola.

American Scientist ha affermato che esiste una relazione debole tra le parole che sono state interpretate e conservate nella memoria con il processo di formazione del suono della parola.

La causa esatta di questo evento non è nota. Tuttavia, gli esperti ritengono che ciò potrebbe essere dovuto a tre fattori.

  • Uso poco frequente delle parole. Cioè, le parole che vengono usate raramente vengono spesso dimenticate, quindi tendono ad essere difficili da pronunciare.
  • Parole che non senti da molto tempo, ad esempio il nome di una persona che non vedi o con cui non parli da molto tempo.
  • fattore di invecchiamento. Con l'età, il rapporto tra parole e suoni si indebolisce e le persone di questa categoria tendono a dimenticare facilmente.

Non solo, gli scienziati hanno anche scoperto diverse cose che potrebbero indurre una persona a sperimentare letologie, come il consumo di caffeina, la stanchezza o le forti emozioni.

Inoltre, sebbene non sia una malattia, alcune persone con determinati disturbi nervosi spesso sperimentano punta della lingua, come il morbo di Alzheimer, l'afasia anomica e l'epilessia del lobo temporale.

C'è un modo per evitare che ciò accada?

Lethologica è una cosa normale che accada. Tuttavia, ciò può ostacolare la comunicazione da una persona all'altra.

La fiducia può anche diminuire quando devi fare una presentazione o dare un'opinione perché parli come se balbettassi.

Devi capire che questa condizione è un errore naturale nel funzionamento del cervello. Questo non accade a causa di un infortunio che può causare perdita di memoria.

Ecco perché non esiste un modo specifico per prevenire il verificarsi di questo fenomeno naturale. Tuttavia, alcuni ricercatori sostengono che questa condizione può effettivamente essere un esercizio per il cervello.

Lethologica rende il cervello più familiare con "parole" che spesso vengono dimenticate trovando un modo e creando un codice speciale per ricordarle in un secondo momento.

Inoltre, alcune persone cercano anche di superare e prevenire questa condizione facendo vari modi, come leggere libri o chiedere ad altre persone.

Questo può aiutare a trovare parole che sono spesso difficili da pronunciare.

Tuttavia, il modo migliore per affrontare lethologica è spostare il cervello su un'altra parola equivalente. In questo modo, non rimani bloccato a pensare alla parola mancante dal tuo cervello.

Questo ti aiuta a continuare a parlare fluentemente.

Puoi anche distogliere la tua attenzione su altre cose. Ad un certo punto, una parola di cui ti sei dimenticato prima può improvvisamente venire in mente senza nemmeno pensarci.