Cause di gengive gonfie che mettono a disagio la bocca

Dolore gengivale, arrossamento, gonfiore e disagio durante la masticazione sono segni di gengive infiammate o gonfie. Naturalmente, le cause delle gengive gonfie sono varie e talvolta trascurate.

In realtà, questa condizione deve essere trattata immediatamente, perché se lasciata per lungo tempo causerà complicazioni. Le complicazioni possono portare all'infezione fino alla comparsa del pus.Se il tuo sistema immunitario è basso, il gonfiore può diffondersi ad altre parti del corpo come le guance, sotto gli occhi, la mascella, il collo e il torace.

In condizioni gravi di gengivite, le gengive si gonfieranno e nel tempo si verificherà una diminuzione delle gengive, causando l'allentamento dei denti in modo che possano cadere da soli. Allora, come trattare le gengive gonfie infiammate?

Cause delle gengive gonfie

Le gengive gonfie possono essere causate da molte cose. Questi includono quanto segue:

1. Infezione

Se ci sono cavità e i fori raggiungono i nervi dei denti, nel tempo i denti moriranno e ci sarà un accumulo di batteri sotto le radici dei denti che causeranno gonfiore delle gengive. Se è in una condizione cronica, questo gonfiore delle gengive può avere la forma di un'ulcera oculare e trasudare pus.

2. Trauma

In determinate condizioni, una pressione eccessiva sui denti può causare gengive gonfie. Questo è spesso chiamato ascesso gengivale o ascesso parodontale. Il trauma può essere causato da denti mancanti, mordere troppo forte, essere pugnalato da oggetti appuntiti come lische di pesce e altre condizioni traumatiche.

3. Mancanza di igiene orale

Una scarsa igiene orale può anche causare gengive infiammate (gengivite). Questa condizione può far diventare le gengive rosse e sanguinare facilmente. Oltre a pulire raramente i denti, diverse cause che possono aumentare il rischio che i denti siano difficili da pulire includono:

  • A causa della quantità di tartaro
  • Attualmente in trattamento con apparecchi ortodontici quindi è difficile pulire i denti
  • La presenza di cerotti che raggiungono le gengive può anche far infiammare e gonfiare le gengive

4. Altri fattori

Condizioni come i cambiamenti ormonali durante la gravidanza, la mancanza di assunzione di vitamina C, il diabete e l'assunzione di alcuni farmaci possono aumentare il rischio di gengive gonfie

Diagnosi e trattamento delle gengive gonfie

Innanzitutto, il medico chiederà un'anamnesi di gengive gonfie. Quindi, il dentista controllerà le condizioni dei denti e delle gengive per scoprire la causa sottostante delle gengive gonfie.

Inoltre, il medico verificherà se ci sono cavità o meno, così come le condizioni dell'igiene orale del paziente. A volte è necessaria una radiografia (radiografia dentale) per aiutare con la diagnosi.

Dopo che il dentista ha diagnosticato la condizione delle gengive, il medico procederà con il trattamento e i farmaci. Se la causa è un'infezione, il dentista curerà il dente e prescriverà farmaci come gli antibiotici, se necessario.

Nel frattempo, se la causa è un trauma, il dentista cercherà di eliminare il trauma, ad esempio affilando i denti o suggerendo l'uso di protesi. Se per mancanza di igiene dentale, verrà effettuata la pulizia del tartaro e la profilassi orale.

Come curare le gengive doloranti a casa?

Puoi anche aiutare le tue gengive a riprendersi rapidamente facendo trattamenti domiciliari. Ecco le cose da fare:

  • È necessario mantenere l'igiene orale lavandosi i denti 2 volte al giorno. Quando ci si lava i denti, si consiglia di utilizzare uno spazzolino con setole morbide e il filo interdentale.
  • Fare i gargarismi con un collutorio antisettico non alcolico o può essere sostituito con acqua salata tiepida.
  • Prendi degli antidolorifici quando sei malato.
  • Bevi molta acqua e mangia frutta.
  • Evitare il fumo e il consumo di alcol.

Mentre nel periodo di cure e cure dal dentista, è meglio evitare cibi dal sapore piccante o piccante. Inoltre, si raccomanda di non consumare bevande che contengono alcol.

Cose da evitare per prevenire le gengive gonfie

Per non gonfiarsi di nuovo, suggerisco di evitare alcune cose, come ad esempio:

  • Mettere a tacere la cavità del dente, andare immediatamente dal medico se c'è un problema con i denti
  • Mordere qualcosa di troppo stretto
  • Eseguire abitudini parafunzionali (ad es. mangiarsi le unghie, pennarello, digrignare i denti)
  • Non lavarsi i denti due volte al giorno
  • Non pulire il tartaro dal dottore