Etosuccimide •

Quale farmaco etosuccimide?

A cosa serve l'etosuccimide?

L'etosuccimide viene generalmente utilizzata senza o con altri farmaci per prevenire e controllare alcuni tipi di crisi (convulsioni di assenza o piccole). L'etosuccimide agisce controllando l'attività elettrica anormale nel cervello durante un attacco.

Come usare l'etosuccimide?

Prendi questo farmaco con o senza cibo come indicato dal medico, di solito 1 o 2 volte al giorno come indicato dal medico.

Se stai assumendo questo farmaco in forma liquida, usa un dispositivo di misurazione o un cucchiaio speciale per misurare la dose. Non usare un cucchiaio normale perché il dosaggio può essere errato.

Il dosaggio si basa sull'età, sulle condizioni mediche, sul livello ematico di Etosuccimide e sulla risposta al trattamento. Segui esattamente le istruzioni del medico. Il medico le somministrerà una dose iniziale bassa e poi aumenterà la dose lentamente. Per ottenere la dose migliore e il beneficio ottimale, potrebbero essere necessarie alcune settimane o mesi. Prendi questo medicinale regolarmente per ottenere benefici ottimali. Per aiutarti a ricordare, prendi questo farmaco alla stessa ora ogni giorno.

Non smetta di usare questo medicinale prima di aver consultato il medico. La condizione può peggiorare se il trattamento viene interrotto immediatamente. La dose deve essere ridotta gradualmente.

Informi il medico se le sue condizioni non migliorano o addirittura peggiorano.

Come viene conservata l'etosuccimide?

È meglio conservare questo medicinale a temperatura ambiente, lontano dalla luce diretta e da luoghi umidi. Non conservare in bagno. Non congelare. Altre marche di questo farmaco possono avere regole di conservazione diverse. Prestare attenzione alle istruzioni di conservazione sulla confezione del prodotto o chiedere al farmacista. Tenere tutti i medicinali fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici.

Non gettare i farmaci nel water o nello scarico, a meno che non venga richiesto di farlo. Elimina questo prodotto quando è scaduto o non è più necessario. Consultare il farmacista o l'azienda locale di smaltimento dei rifiuti su come smaltire in sicurezza il prodotto.