Vantaggi e svantaggi di un fratello che dorme nella stessa stanza

Buoni rapporti familiari non si stabiliscono solo tra genitori e figli. Ma anche sostenuto dall'armonia tra fratelli. Se prendi l'iniziativa di avvicinarli l'uno all'altro, lasciare che i fratelli dormano nella stessa stanza può essere un'opzione. Tuttavia, è positivo se si considerano i seguenti punti.

Pro e contro di fratelli e sorelle che dormono nella stessa stanza

Uno studio del 2012 pubblicato su Manoscritto dell'autore di HHS spiegare il ruolo importante della presenza dei fratelli,

Lo studio afferma che i fratelli hanno un ruolo importante, vale a dire come amici, persone di cui ci si può fidare, così come i confronti sociali. Possono influenzarsi a vicenda.

Queste cose influenzeranno poi lo sviluppo dei reciproci figli. Il fratello minore farà di suo fratello un modello. Nel frattempo, il fratello maggiore si sentirà responsabile di prendersi cura ed essere una buona figura per sua sorella.

Per questo, i genitori devono rafforzare la loro relazione. Ci sono vari modi, uno dei quali è mettere fratelli e sorelle nella stessa camera da letto. Quindi, quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell'applicazione di questa regola?

Vantaggi di far dormire fratello e sorella nella stessa stanza

Rafforzare i legami di fratellanza

Potrebbe non essere sufficiente lasciarli giocare insieme. Forse ci vuole più tempo da passare insieme. Bene, il tempo di dormire è l'opportunità.

Lasciare che i bambini dormano nella stessa stanza può aiutarli a capirsi. Inoltre, se il fratello minore non riesce a dormire da solo, il fratello maggiore può accompagnarlo. Prima di andare a letto, è molto probabile che fratelli e sorelle inizino a chiacchierare. Che si tratti di esperienze, nuovi giocattoli, programmi TV preferiti e così via.

Insegnare ai bambini a condividere

Lasciare che fratello e sorella dormano nella stessa stanza non solo rafforza la loro relazione, ma insegna anche ai bambini a condividere. Imparare a condividere comporta molte emozioni nei bambini, come l'empatia e la simpatia (sentire ciò che sentono gli altri) e l'essere generosi nel dare ai bambini ciò che hanno.

Inoltre, condividere la stessa stanza insegna anche a fratelli e sorelle a comprendere i confini e le regole. Ad esempio, il fratello minore non dovrebbe sporcare o sporcare il letto del fratello maggiore. Vice versa.

Svantaggi se fratello e sorella dormono nella stessa stanza

I bambini non sono gratis

Sebbene ci siano dei vantaggi, ci sono anche degli svantaggi nel far dormire i bambini nella stessa stanza. Uno di questi è che i bambini non sono liberi di esplorare le loro camerette.

Ad esempio, la sorella maggiore ama così tanto i fiori che vuole decorare la sua stanza con etichetta fiori, mentre alla sorella non piaceva. Potrebbe anche essere il contrario, il fratello minore è impegnato a giocare nella stanza anche se il fratello maggiore vuole studiare.

Questa situazione può sicuramente innescare uno scontro tra i due.

I bambini non sentono di non avere privacy e sono a disagio

Non solo, fratelli e sorelle che dormono nella stessa stanza a volte fanno sentire loro di non avere privacy. I bambini, infatti, hanno bisogno di spazio per se stessi.

Che si tratti di fare le cose in silenzio, riordinare la stanza secondo i suoi desideri e dargli un posto quando è triste o vuole stare da solo.

Hanno davvero bisogno di uno spazio personale per i loro figli, soprattutto quando stanno invecchiando o si stanno dirigendo verso la pubertà. Soprattutto se il fratello e la sorella hanno sessi diversi.

Man mano che invecchiano, i bambini sperimenteranno cambiamenti nei loro corpi. Devono tenerlo lontano dalla vista e dal contatto degli altri, compresi i suoi fratelli.

Allora, cosa dovrebbero fare i genitori?

Va bene far dormire i bambini nella stessa stanza. Tuttavia, è necessario prima chiedere al bambino, se lo desidera o meno. Non forzare se il fratello o la sorella lo rifiutano.

Se tuo figlio è determinato a condividere la stessa stanza con un fratello o un fratello, dovrai anche chiederglielo regolarmente per esserne sicuro. Ad esempio, se in qualsiasi momento tuo figlio potrebbe aver bisogno di una stanza tutta sua.

Sebbene non ci sia un limite di età specifico, i bambini che entrano a scuola di solito iniziano a sviluppare un atteggiamento indipendente. Possono avere la propria stanza perché hanno il coraggio di dormire da soli e sono responsabili della pulizia della stanza. Ecco perché chiedere e convincerlo è importante.

Vertigini dopo essere diventato genitore?

Unisciti alla comunità dei genitori e trova le storie di altri genitori. Non sei solo!

‌ ‌